archeologia

"Monteneve è il monumento storico a terra più grande della provincia" (Mag. Holdermann - archeologo)

La miniera di Monteneve rappresenta un patrimonio culturale di importanza europea. A Monteneve esiste una situazione iniziale molto promettente per le ricerche archeologiche dal periodo medievale fino ai primi periodi dell'era moderna. Partendo dall'anno 2009 la direzione del Museo Provinciale delle Miniere organizza nel periodo estivo ricerche archeologiche nella zona di Monteneve. Per il 2015 sono previste ricerche nella zona del frantoio St. Gallen (a sinistra del piano generale).

rifugio Monteneve

locale espositivo

macelleria storica

edificio e galleria Christoffi

frantoio St. Gallen

edifico St. Gallen

piano di carreggio

piano inclinato 14-Nothelfer

Forcella di Monteneve 2.700 m

corridoio coperto nel Paradiso

fucina storica nel Paradiso

vecchie calchere

galleria Kaindl

casa delle donne (distrutta)

vista verso sud

Villaggio dei minatori S. Martino di Monteneve

zona Seemoos

piano inclinato Seemoos

villaggio dei minatori inferiore › untere Kaue

gallerie di rame

arancio › ricerche archeologiche • blu › oggetti promettenti • verde › oggetti e località della miniera • click › link (partialmente)

campagna di ricerca 2010

macelleria storica 2011

archeologia a Monteneve

macelleria storica 2012

niniera di Monteneve

fucina storica nel Paradiso

conferenza a Linz › ott. 2013

miniere in Tirolo

foto

edificio Christoffi 2010

macelleria storica 2011

fucina storica nel Paradiso 2013

macelleria storica 2013

video

edificio Christoffi 2009

edificio St. Gallen 2009

edificio Christoffi 2010

macelleria storica 2011